Abruzzo, regione della biodiversità, riesce perfettamente a far convivere l’ambiente, la natura con la presenza non distruttiva dell’uomo.
Tre parchi Nazionali: lo storico Parco d’Abruzzo, Lazio e Molise, istituito nel 1923, del  Gran Sasso-Laga, il Parco Nazionale della Majella; un Parco Regionale: il Sirente-Velino; oltre 30 riserve e oasi naturalistiche; tutto questo fa dell’Abruzzo il cuore verde d’Europa, con circa un terzo del proprio territorio sottoposto a tutela.

Innumerevoli specie rare come il lupo appenninico, l’orso marsicano, il camoscio d’Abruzzo, vivono protette in ambienti di grande bellezza.